• Twitter
  • Facebook

Supernovae italiane

E-mail Stampa PDF

SUPERNOVAE SCOPERTE DA ASTROFILI ITALIANI (236 AL 31/12/2017)

ULTIME SCOPERTE:

237 SN2018rz ngc5618 2018 02 12 Leonini et al. MOSS, ISSP IIP 18,00 TNS

236 SN2017jdn ugc5615 2017 12 24 Ciabattari et al., MASACAS, ISSP IIb 17,80 ATEL11104

235 SN2017ixv ngc6796 2017 12 17 Cortini gruppo Zwicky Ic-BL 16,00 TNS

234 SN2017iub ugc3252 2017 12 6 Caimmi OAV, ISSP II 16,10 TNS

233 AT2017gwv pgc20173099 2017 9 23 Caimmi OAV, ISSP ? 18,70 TNS

232 SN2017gla ngc3172 2017 9 1 Cortini gruppo Zwicky Ia 16,00 ATEL10746

231 AT2017gly ugc3396 2017 8 31 Campaner PPSS, ISSP ? 18,10 TNS

230 SN2017gfh pgc1311562 2017 08 18 Russiani  IIb 18,90 ATEL10657

A questo elenco vanno aggiunte le scoperte "indipendenti" di SNe eseguite da astrofili italiani, riconosciute dal CBAT, in totale 5:

SN2013dy (Ciabattari et al.) - SN2013Q (Dimai) - SN2012ex (Leonini et al.) - SN2012ek (Briganti-Mancini) - SN2001I (Dimai)

inoltre, 3 scoperte eseguite da astrofili italiani, hanno come scopritori indipendenti o co-scopritori altri astrofili italiani:

SN2013ff (Cortini, indipendent discoverer) - SN2012aw (Dimai, indipendent discoverer) - SN2009dd (Dimai, co-discoverer)

 

GRAFICI RIASSUNTIVI

tipologia SNe scoperte da astrofili italiani (dati al 31/05/2017)

magnitudine SNe scoperte da astrofili italiani
La più luminosa è la SN1961H (m.v. 11,20 - Romano-02/05/1961); la più debole è la SN2008ap (m.v. 19,20 - MASACAS-13/02/2008) (dati al 31/05/2017)

le scoperte suddivise in fasce temporali decennali
L'anno più prolifico di scoperte è stato fin'ora il 2011 (26 scoperte), seguito dal 2013 (23) e dal 2012 (20); dal 1990 in poi, anni senza scoperte sono stati il 1990, 1992, 1993, 2003 (dati al 31/05/2017)

 

le scoperte suddivise per gruppi di ricerca (dati al 31/05/2017)

Ad oggi, il primato come numero di scoperte individuali spetta a Fabrizio Ciabattari (MASACAS, 74 scoperte), seguito da Emiliano Mazzoni (MASACAS, 68 co-scoperte assieme a Ciabattari) e da Giancarlo Cortini (gruppo Zwicky, 24 scoperte). A fine pagina è riportato l'elenco completo: in totale 57 nominativi, tra scopritori e co-scopritori.
* Il dato riferito a ISSP riassume le scoperte effettuate da giugno 2011 dai gruppi di ricerca CROSS, MASACAS, MOSS e MVSS, PPSS, OAV, Monte Baldo riportate anche nel conteggio dei singoli gruppi.

legenda:
ISSP (Italian Supernovae Search Project)
MASACAS (Monte Agliale Supernovae, Asteroids, Comets Automated Search - LU)
CROSS (Col drusciè Remote Observatory Supernovae Search - BL)
Zwicky (programma di ricerca italiano al quale partecipano o hanno pertecipato gli astrofili Giancarlo Cortini, Mirco Villi e Stefano Moretti - FC)
MOSS (Montarrenti Observatory Supernovae Search - SI)
PPSS (Ponte di Piave Supernovae Search - TV)
OAV (Osservatorio Astronomico Valdicerro - AN)
Monte Baldo (Osservatorio Astronomico Monte Baldo - VR) 
MVSS (Montecatini Valdicecina Supernovae Search - PI)

il Puckett  program (programma di ricerca dell'americano Tim Puckett, al quale collaborano anche astrofili italiani) ha collezionato 28 scoperte eseguite da astrofili italiani

SCOPRITORI DI SUPERNOVAE ITALIANI
(in ordine di n° scoperte)

Ciabattari 74 (+1 ind.) - Mazzoni 68 - Cortini 24 (+1 ind.)

Leonini 20 (+1 ind.), Dimai (+3 ind.), Rossi 19 - Petroni 18 - Donati 15 - Migliardi 14 - Campaner, Rosi, Tinjaca Ramirez 13 - Conti, Guerrini, Sostero 11

Villi 9 - Caimmi, Pelloni 7 - Gorelli 6 - Briganti, Gabrijelcic, Guido, Manzini, Simonetti 4 - Bombardini, Martinelli, Romano 3

Belligoli, Castellani, Londero, Mancini, Mazza, Moretti, Pesci, Sala, Santangelo  2

Antonellini, Benazzi, Biagetti, Bincoletto, Bottari, Dainese, DalFarra, DePasquale, Fagotti, Fornaciari, Giovannini, Guerri F, Guerri G, Iafrate, Piermarini, Pierotti, Pozzoli, Russiani, Russo, Tinella, Tomaselli 1


* tra gli scopritori e/o co-scopritori figurano anche 4 donne: Luz Marina Tinjaca Ramirez (13), Elisa Londero (2), Edi Dal Farra e Giulia Iafrate (1)